Giornata internazionale dei diritti umani

Il Bullismo
Dicembre 7, 2023
Il parent training
Dicembre 15, 2023
Mostra tutti

Giornata internazionale dei diritti umani

Il 10 dicembre si celebra la Giornata mondiale dei diritti umani, una ricorrenza che ricorda la proclamazione della Dichiarazione universale dei diritti umani da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1948. Quest’anno la Giornata celebra il 50° anniversario dei due Patti internazionali sui diritti umani, che sanciscono i diritti civili, politici, culturali, economici e sociali di tutti gli esseri umani. Tra questi diritti, uno spesso trascurato o violato è quello alla salute mentale, che riguarda il benessere psicologico e la capacità di vivere una vita piena e dignitosa. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, la salute mentale è “uno stato di benessere in cui l’individuo realizza le proprie potenzialità, può affrontare le normali tensioni della vita, può lavorare in modo produttivo e fruttuoso e può contribuire alla propria comunità”.

La salute mentale è quindi a pieno titolo un diritto umano, che richiede l’impegno di tutti gli attori coinvolti: i governi, le organizzazioni internazionali, le organizzazioni non governative, i professionisti della salute, i media, la società civile e le persone stesse. Esso si estrinseca garantendo l’accesso a servizi di prevenzione, cura e riabilitazione adeguati, rispettosi e basati sull’evidenza, che siano integrati nel sistema sanitario generale e vicini alle comunità. È inoltre indispensabile promuovere la partecipazione e l’empowerment delle persone con disturbi mentali e dei loro familiari, contrastando lo stigma e la discriminazione che li colpiscono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *